Cucina
GENERI DI CONFORTO

Cibi di strada a velocità crociera

Di recente io e Marisa siamo state coinvolte in una bellissima avventura. A bordo di una fiammante Rolls Royce Phantom DHC ce ne siamo andate in giro alla ricerca del miglior street food di Milano. Il risultato potete leggerlo su AM di luglio. Ci siamo divertite moltissimo, in special modo a salutare la gente in modalità Queen Elizabeth.

Inspirate da quell’epica giornata abbiamo deciso di giocare un po’, proponendo quello che ci piacerebbe offrire se solo avessimo un food truck. Anche se, va detto, io ci vedrei meglio su un bel carretto siciliano tutto agghindato a festa. Altroché swag.

Iniziamo con un panino che di siciliano ha ben poco. Arriva dal Cile, si chiama Italiano e lo abbiamo immediatamente adottato perché è buonissimo. Squisito filetto al sangue, guacamole a chili, pomodoro cuore di bue e maionese. Un tripudio. Se esistesse un Oscar dei food truck, vincerebbe di sicuro il titolo di miglior panino straniero: un italiano vero. 

Saluto al sole è la nostra seconda proposta. La freschezza proprio. La più caleidoscopica delle insalate – a base di erbe profumatissime, pomodoro, mango, cipolla e succo di lime- se servita nella coppetta gelato diventa un perfetto snack da passeggio. E Milano Marittima si trasforma subito in Acapulco.

Poche cose al mondo sono più invitanti di un cartoccio di pesce fritto, meglio se accompagnato da patatine croccanti al punto giusto. Ecco la nostra versione del fish and chips. Siamo sfrenate, inutile negarlo, ma anche sicure che andrebbe a ruba. E poi c’è la verdura, quindi fa anche bene. Crederci molto forte. Croccante state of mind. 

E se a merenda ti viene quella fame che proprio non ti tieni? L’unica soluzione possibile è un bel toastino. Ancora più simpatico se pimpato: due diversi tipi di formaggio fondente, prosciutto di quello buono, pomodoro e avocado. Ve l’abbiamo detto che si frigge in padella? No? Ecco, ora lo sapete.

Dopo tante proteine animali, tocca ora a quelle vegetali. Pink Flamingo, sempre in versione da passeggio, è quello che ci vuole in queste torride giornate. Goloso hummus a base di ceci, molto limone e barbabietole. Accompagnato da tortilla chips, o fettine di pane tostato, diventa un pasto completo. E poi è così pazzescamente rosa. Amiche vegetariane, sappiamo che apprezzerete.

Un altro grande classico da baracchino è senza dubbio il panino con la salamella. Nella nostra versione si allontana dall’estetica del rutto libero per farsi un filo più gentile. Salsiccia di bra, squisita da mangiare cruda, e cipolline caramellate. Amore al primo morso è il panino perfetto per innamorarsi in una notte di mezza estate. D’accordo, ci sono le cipolle a condire i baci, ma – come dice Marisa- sulle questioni importanti bisogna trovarsi d’accordo fin da subito.

Commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published.